Informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano i siti web della Regione Abruzzo (pagina web dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico), ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679.

PERCHÉ QUESTE INFORMAZIONI

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito "Regolamento"), questa pagina descrive le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e utilizzano i servizi presenti nelle pagine web dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) della Regione Abruzzo accessibili per via telematica al seguente indirizzi:

https://www.regione.abruzzo.it/urp/chiedi-noi

Le presenti informazioni non riguardano altri siti, pagine o servizi online raggiungibili tramite link ipertestuali eventualmente pubblicati nei siti ma riferiti a risorse esterne al dominio della Regione.

 TITOLARE DEL TRATTAMENTO

A seguito della consultazione dei siti sopra elencati possono essere trattati dati relativi a persone fisiche identificate o identificabili.

Il titolare del trattamento è la Regione Abruzzo (di seguito Regione), con sede in via L. Da Vinci, n. 6, L’Aquila, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.*; centralino 08623631.

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è raggiungibile al seguente indirizzo: Regione Abruzzo - Responsabile della Protezione dei dati personali, Via L. Da Vinci, 6, 67100, L’Aquila, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tel. 0862363465.

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

I dati personali indicati in questa pagina sono trattati dalla Regione a favorire la conoscenza dei cittadini secondo quanto previsto dall’articolo 8 della legge 7 giugno 2000 n. 150 recante “Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni” e dall’articolo 43 della legge regionale 14 settembre 1999 n. 77 recante “Norme in materia di organizzazione e rapporti di lavoro della Regione Abruzzo”. Gli stessi possono essere altresì trattati nell'esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei propri pubblici poteri.

Il trattamento avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità sopra evidenziate e in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Tutti i dati verranno trattati dal personale autorizzato ad istruire la Sua richiesta in qualità di “soggetto autorizzato al trattamento dei dati personali, con delega o senza delega a compiere adempimenti specificatamente indicati dal Titolare del trattamento”, secondo quanto previsto dall’ Art. 5 del Regolamento e nel rispetto del segreto professionale e d’ufficio.

La Regione può avvalersi anche di soggetti terzi selezionati dal Titolare del Trattamento per l’espletamento di attività strumentali e tecniche, assicurando livelli esperienza, capacità e affidabilità tali da garantire il rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento, ivi compreso il profilo della sicurezza dei dati, espressamente nominati come responsabili del trattamento ai sensi dell’articolo 28 del Regolamento (UE) 679/2016

AMBITO DI COMUNICAZIONE DEI DATI (Destinatari)

I suoi dati personali potranno essere conosciuti esclusivamente dai dipendenti e collaboratori degli uffici regionali cui l’istanza è stata indirizzata per competenza o per conoscenza, nonché dai soggetti terzi sopra indicati. Ad eventuali soggetti contro-interessati, cui verrà darà notizia dell’istanza di accesso, verranno trasmessi solo i dati strettamente necessari.

Nel Registro degli accessi, pubblicato nella sezione Amministrazione Trasparente del sito istituzionale, le informazioni sulle richieste di accesso e di riesame ricevute nell’anno, vengono fornite in forma del tutto anonima, con indicazione, se conosciuta, della sola categoria professionale.

LUOGO DEL TRATTAMENTO E PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI.

I dati relativi all’interessato vengono trattati e archiviati in banche dati cartacee e/o informatiche, presso le sedi degli Uffici regionali che hanno trattato l’istanza.

I Suoi dati saranno conservati per il tempo necessario al raggiungimento delle finalità per cui sono raccolti, nel rispetto della normativa in materia di accesso civico e di archiviazione dei dati, cui è tenuto il Titolare, nonché del principio di limitazione della conservazione di cui all'Art. 5, paragrafo 1, lettera e) del Regolamento.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dalla Regione, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. Del Regolamento). L’apposita istanza alla Regione è presentata contattando il Titolare del trattamento, con sede in via L. Da Vinci, n. 6, L’Aquila, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso questo servizio avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).